Il digitale signage: un’opportunità in più per il tuo business

ristorante con monitor

Vi chiedete cosa sia il digital signage? La risposta è proprio sotto i vostri occhi: basta osservare le città, costellate di schermi di ogni forma e dimensione, che arredano piazze e negozi, stazioni e uffici pubblici, alberghi e aeroporti. Ovunque troviamo un display utilizzato per intrattenerci o fornirci informazioni. Ecco a voi il digital signage, un sistema di gestione di contenuti video in grado di utilizzare la rete per l’invio e la programmazione in remoto di filmati e immagini su diversi tipi di schermo.

Si tratta di un potete strumento di marketing e comunicazione, in grado di attirare l’attenzione, comunicare messaggi chiave, intrattenere e stupire il cliente. Uno strumento oggi accessibile anche ai piccoli esercizi.

 

FotoPaginaMonitor-929x436

 

I campi di applicazione del digital signage

Il digital signage non è solo comunicazione pubblicitaria e promozionale, né solo strumento di marketing. È uno strumento versatile e trasversale, capace di risponde a varie esigenze.

  • il digital signage è sempre più presente sui mezzi di trasporto, all’interno delle stazioni e degli aeroporti. Con questo strumento vengono fornite ai viaggiatori informazioni puntuali e in tempo reale sul mezzo che stanno utilizzando o devono utilizzare, sulle partenze, gli arrivi e le tempistiche di viaggio, sulle coincidenze e gli eventuali ritardi e variazioni di percorso.
  • Nei luoghi di intrattenimento la segnaletica digitale è molto apprezzata dal pubblico. Le code per entrare a teatro, al cinema, prima di vedere uno spettacolo, una mostra o un concerto, possono essere momenti piacevoli con un display che, durante l’attesa, trasmette contenuti di vario tipo.
  • Palestre, centri termali e altri luoghi di aggregazione usano i display per trasmettere contenuti rivolti a determinati segmenti di utenza. E lo stesso vale per Enti pubblici, strutture fieristiche e stazioni di servizio, ambiti in cui il digital signage è un mezzo per valorizzare prodotti e brand e per migliorare il rapporto con i cittadini, le imprese e i clienti.
  • In ambito sanitario, il digital signage sta cambiando profondamente la comunicazione medico-paziente. Nelle Accettazioni degli ospedali e nelle sale di aspetto di ambulatori e studi medici i display sono utilizzati per dare informazioni sulle patologie, sulle corrette norme igieniche da adottare, sulle campagne di prevenzione e notizie varie sulla sanità.
  • Negli Istituti scolastici e universitari il Digital signage è usato per veicolare informazioni utili agli studenti, mentre nelle aziende diventa uno strumento per fornire informazioni utili ai dipendenti, coinvolgerli maggiormente, renderli più partecipi riguardo a iniziative, progetti e obiettivi.
     

DIGSIG-QMNSERIESDSHT-JAN19T_1-e1551369524402

  • Il Retail e, più in generale, i punti vendita, rappresentano l’ambito di applicazione più noto e ricco di esempi e casi di successo. Informare la clientela e coinvolgerla sono gli obiettivi principali della segnaletica digitale all’interno di negozi, supermercati, store di abbigliamento e di ogni altro punto vendita al dettaglio. Lo scopo è evidente: incrementare le vendite e fidelizzare i clienti. Sono evidenti anche i vantaggi: oltre alle informazioni classiche (orari, aperture straordinarie, e così via) un’inserzione digitale permette di promuovere i propri servizi, illustrare le promozioni e gli eventi, modificare le offerte e comunicare le novità. Tutto in tempo reale e in maniera dinamica e varia, semplicemente modificando i contenuti attraverso un qualsiasi PC, senza dover impaginare e stampare poster e volantini e senza tempi di attesa.

 

Dal cartellone all’engagement digitale

Il digital signage sta mandano in pensione i cartelloni e il vecchio modo di allestire gli spazi pubblicitari, che richiede tempo e l’impiego di manodopera per l’allestimento e la rimozione del materiale pubblicitario. Con il digital signage tutto questo non è più necessario: i messaggi sono diffusi in modo dinamico attraverso un network formato da differenti player (monitor, videowall, totem multimediali, lim…), che permette di fornire, in modo veloce ed efficiente, informazioni e contenuti tramite controllo da remoto.

Il contenuto può essere di diverse tipologie: dal semplice testo a immagini statiche, fino ai video in movimento. La creatività trova ampio spazio.

Digital-Signage-in-Coffee-Shops-p-500

In più, la malleabilità di questa forma di comunicazione permette di trasformare in pochi istanti uno spazio pubblicitario in diverse applicazioni e la possibilità di gestire i palinsesti della programmazione trasmessa sugli schermi permette di tarare la comunicazione in base ai diversi bisogni, agli orari, ai flussi dei potenziali visitatori, e così via.

Senza dimenticare che l’efficacia del messaggio aumenta nettamente perché le immagini sono molto più efficaci nel catturare l’attenzione dei passanti. Un’efficacia incrementata dall’utilizzo di schermi preformanti, che permettono di incastonare le informazioni all’interno di immagini di grande valore estetico.

Grazie a tutti questi aspetti il digital signage offre sicuramente un rapporto qualità/prezzo più vantaggioso rispetto all’investimento nei tradizionali cartelloni stampati.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *